L' oracolo PDF

Recuperandoiltempo.it L' oracolo Image
Il Grande Regno di Vaukhaal è sconvolto da una terribile invasione. Il Signore Oscuro ha completamente distrutto la civiltà di Vaukhaal e sterminato quasi interamente la sua popolazione. Solo alcuni ribelli si sono salvati rifugiandosi a Passo del Gigante dando vita alla resistenza. Arion, sedotto dalle tenebre e diventato l'Oscuro grazie agli insegnamenti di un misterioso e cupo maestro, si inoltra nei Territori Grigi arrivando alla città sotterranea di Katakymbas diventandone il signore assoluto. Dimentico della sua vita precedente e con l'idea fissa della vendetta darà inizio ad una caccia all'uomo e alla donna che gli hanno portato via tutto, fra mille avversità e scontri con temibili avversari. Nel frattempo nell'Anello che circonda la città di Naab strane morti fra le fila zorkrug seminano confusione e apprensione. Dalia e il Nero in persona decidono di indagare e scoprire chi è così potente da uccidere gli zorkrug ed occultarsi rimanendo impunito. È in questo luogo che Silvany e Lea vivono da schiave, costrette a subire le violenze di tribù moresche e zorkrug.
INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
L' oracolo.pdf
DATA
2016
ISBN
9788869822636

Scarica l'e-book L' oracolo in formato pdf. L'autore del libro è Alberto Turrin. Buona lettura su recuperandoiltempo.it!

Tutti i Gruppi Tematici - Liste Utenti * Lista Utenti in ordine Alfabetico - Sostenitori e Soci di Idee Vive * Lista Utenti in ordine di Zona - Sostenitori e Soci di Idee Vive * Lista Utenti Soci - Soci di Idee Vive nell'anno in corso * Cordata Italia - Creativi e Socievoli sulle Vette del Web * Enti e Non Profit - Non Profit e Volontariato * Imprese e Accorpamenti - Impese e Attività Economiche

Apollinis templum Delphis in monte Parnasso est: ibi rupes desuper impendent ibi totum annum magna est frequentia … A Delfi, sul monte Parnaso, c'è un tempio di Apollo: lì, dall'alto, incombono le rupi, lì, per tutto l'anno, c'è una grande affluenza di uomini che accorrono insieme da tutte le regioni e si fermano sulla rupe.