Il sublime e la magia. Da Dante a Tasso PDF

Recuperandoiltempo.it Il sublime e la magia. Da Dante a Tasso Image
Il sublime che costituisce un aspetto fondamentale della retorica, deriva da una condizione psicologica connessa con l'esperienza religiosa e con le pratiche magiche. Finora il sublime religioso ha monopolizzato l'interesse degli studiosi. Di qui l'utilità del volume che mette in luce l'importanza del nesso sublime-magia in autori medievali e rinascimentali come Dante, Leonardo, Pico della Mirandola, Guicciardini e Tasso. Il punto di vista adottato aiuta a comprendere meglio gli autori studiati, facendo leva su dati storici troppo spesso trascurati e al tempo stesso dimostra che la cosiddetta estetica moderna affonda le sue radici nella mentalità pre-scientifica.
INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
Il sublime e la magia. Da Dante a Tasso.pdf
DATA
1994
ISBN
9788871048505

Abbiamo conservato per te il libro Il sublime e la magia. Da Dante a Tasso dell'autore Gustavo Costa in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web recuperandoiltempo.it in qualsiasi formato a te conveniente!

sublime romantico, però, vira da un lato verso la sacralizzazione della natura e la ricerca del divino, e dall'altro mostra la sua contiguità con il grottesco. «Le sublime est en bas», afferma Hugo nelle Contemplations, e nella prefazione al dramma in versi Cromwell (1827), vero manifesto

Il Sublime secondo Kant. Qualche decennio più tardi, nel 1790, Immanuel Kant, muovendo da una contrapposizione tra estetica del bello ed estetica del sublime, torna su quest'ultimo concetto nella Critica del Giudizio, ampliandolo e distinguendo tra sublime dinamico (espressione della potenza annientatrice della natura, di fronte alla quale l'uomo prende coscienza del limite) e sublime ...