La rivelazione indiana PDF

Recuperandoiltempo.it La rivelazione indiana Image
Persuasa che la rivelazione divina non sia esclusiva di un popolo e di un tempo, Simone dedicò gli ultimi anni della sua breve vita (1909-1943) a un'indagine nelle tradizioni religiose di tutto il mondo, alla ricerca di cosa unisce nella verità le diverse rivelazioni. Particolare rilievo in questa indagine lo ebbero le grandi filosofie e religioni dell'India: l'induismo, esaminato nei suoi principali testi - le Upanishad e la Bhagavad-Grta - per le quali Simone studiò intensamente il sanscrito; il buddhismo, soprattutto nella sua forma Zen, e, di riflesso, anche il taoismo cinese. Nella "rivelazione indiana" Simone trovò quegli elementi essenziali che non aveva trovato in quella biblico-cristiana: il distacco dall'ego, con la conseguente identificazione con l'Uno-Tutto; il concetto impersonale e, insieme, personale di Dio, una cosa sola con l'anima. Sul piano morale, trovò la risposta al problema dell'azione e della forza, tanto più scottante durante la guerra: come Krishna insegna ad Arjuna, l'azione è buona se compiuta senza guardare ai frutti, "senza perché\
INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
La rivelazione indiana.pdf
DATA
2019
ISBN
9788893661140

Scarica l'e-book La rivelazione indiana in formato pdf. L'autore del libro è Simone Weil. Buona lettura su recuperandoiltempo.it!

Le Scritture sacre indù si dividono in due macro insiemi: Shruti, la rivelazione divina e Smriti, i testi basati sulla Shruti ma compilati dagli uomini. Vi è un vasto corpus di Scritture che contiene la saggezza, la storia e la spiritualità dell'induismo e dell'India.

1. La rivelazione in generale. La discussione sulla religione ci porta molto naturalmente a quella sulla rivelazione ed alla sua origine. Se Dio non avesse rivelato Sé stesso, la religione sarebbe impossibile. L'uomo non potrebbe avere conoscenza alcuna di Dio se Dio non si fosse fatto conoscere. Lasciato a sé stesso, egli non avrebbe mai…