I comunisti mangiano i bambini. Storia di una leggenda PDF

Recuperandoiltempo.it I comunisti mangiano i bambini. Storia di una leggenda Image
Lo slogan più fortunato della propaganda anticomunista viene coniato nel contesto della battaglia che nel Novecento la politica conduce in merito all'infanzia e al suo controllo: fra Chiesa e Stato laico ancora a fine Ottocento, fra organizzazioni cattoliche e comuniste nel secondo dopoguerra. Una battaglia fatta di notizie false, come quella della deportazione di migliaia di bambini siciliani in Urss durante la guerra, di manifesti truculenti, di evocazioni che fanno appello a timori ancestrali e finiscono per costruire l'efficace spauracchio dell'"orco" comunista.
INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
I comunisti mangiano i bambini. Storia di una leggenda.pdf
DATA
2015
ISBN
9788815258427

Abbiamo conservato per te il libro I comunisti mangiano i bambini. Storia di una leggenda dell'autore Stefano Pivato in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web recuperandoiltempo.it in qualsiasi formato a te conveniente!

I comunisti mangiano i bambini. Storia di una leggenda Intersezioni di Pivato, Stefano 2013 Tapa blanda: Amazon.it: Stefano Pivato: Libri. Passa al contenuto principale. Iscriviti a Prime Ciao, Accedi Account e liste Accedi Account e liste Ordini Iscriviti a Prime Carrello. Tutte le ...

Questo libretto di Stefano Pivato è dedicato alla leggenda, diffusa nella propaganda anticomunista novecentesca di vario orientamento politico ed ideologico, che attribuiva ai comunisti, russi in primis ma poi anche cinesi, vietnamiti, nordcoreani etc., l'usanza di uccidere bambini e consumarne le carni. La leggenda nacque a seguito delle grandi carestie verificatesi nell'Urss degli anni ...