Roma, le scoperte mai raccontate PDF

Recuperandoiltempo.it Roma, le scoperte mai raccontate Image
"Roma è una città che riesce ancora a sorprendere. Anche la banale operazione di sostituire le rotaie di un tram può trasformarsi in un'avventura archeologica. Nessuna boutade, è tutto vero. Come quella volta - era l'inverno del 2012 - che a piazzale Ostiense, a pochi passi dalla Piramide Cestia, durante il cantiere della nuova linea tramviaria 3, riemerse una necropoli di almeno venti tombe. Bastò rimuovere i vecchi binari e scavare in profondità per appena sessanta centimetri. L'aspetto interessante della scoperta fu che ciascuna sepoltura custodiva uno scheletro perfettamente integro. Quasi tutti i teschi sfoggiavano addirittura una dentatura ben conservata, dettaglio strategico che consentì agli antropologi di ricostruire l'età dei defunti, tra i 13 e i 18 anni. Insomma, sotto quei binari giaceva - da duemila anni circa un cimitero di amabili resti giovanili. Le fosse erano semplici, coperte da cocci di anfore, solo qualche pietosa moneta come corredo per il pedaggio a Caronte nell'estremo viaggio dei morti. Erano poveri, forse schiavi, forse cristiani, per via di un piccolo sarcofago riemerso tra una fossa e l'altra, decorato con scene di pastori che accudiscono greggi di pecore." (Dall'Introduzione)
INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
Roma, le scoperte mai raccontate.pdf
DATA
2016
ISBN
9788896629789

Leggi il libro Roma, le scoperte mai raccontate PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su recuperandoiltempo.it e trova altri libri di Laura Larcan!

Roma, Le Scoperte Mai Raccontate è un libro di Larcan Laura edito da Cartacanta a luglio 2016 - EAN 9788896629789: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online.

Ho regalato questo libro a mio papà che ne aveva sentito parlare in radio e mi ha chiesto di cercarlo, rimasto pienamente soddisfatto dei suoi contenuti, lo trova interessante e descrittivo, non noioso, e molto bello dal punto di vista archeologico e storico delle scoperte mai " raccontate " .