Insegnare filosofia online. Questioni di ermeneutica pedagogica PDF

Recuperandoiltempo.it Insegnare filosofia online. Questioni di ermeneutica pedagogica Image
Se in ogni esperienza educativa è in qualche modo presente una problematica ermeneutica, dal momento che nell'incontro tra due «chi sostanziali» si realizzano e si evidenziano luoghi di pensiero nuovi e inediti, è doveroso pensare che anche per l'e-learning si pongano questioni di tipo ermeneutico dovendosi investigare la transizione tra un ambiente di apprendimento e un altro e dovendosi cogliere gli oneri didattici che sorgono nel passaggio dalla lezione frontale alla lezione digitale, o anche dal testo all'ipertesto. D'altro canto ogni transizione comporta un traghettarsi da una dimensione culturale a un'altra e richiede un continuo tentativo di «connessione». Criticità e potenzialità vengono, in questo libro, investigate per il tramite di un proposito che guida l'intero volume: insegnare la filosofia online. Ed è singolare scoprire, con l'Autrice, quale grande supporto euristico sia rintracciabile nei filosofi che sono alle basi stesse del pensiero Occidentale.
INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
Insegnare filosofia online. Questioni di ermeneutica pedagogica.pdf
DATA
2019
ISBN
9788849861723

Leggi il libro Insegnare filosofia online. Questioni di ermeneutica pedagogica PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su recuperandoiltempo.it e trova altri libri di Angela Arsena!

Insegnare filosofia online. Questioni di ermeneutica pedagogica: Se in ogni esperienza educativa è in qualche modo presente una problematica ermeneutica, dal momento che nell'incontro tra due «chi sostanziali» si realizzano e si evidenziano luoghi di pensiero nuovi e inediti, è doveroso pensare che anche per l'e-learning si pongano questioni di tipo ermeneutico dovendosi investigare la ...

L'originalità pedagogica di Socrate è in questo motivo e nel principio che gli si collega della «maieutica» (arte ostetrica), che presuppone nel discente la capacità di generare spontaneamente il vero. Il meglio dell'insegnamento morale di Socrate fu accolto e continuato da Platone e da Aristotele.