Cielo rosso al mattino PDF

Recuperandoiltempo.it Cielo rosso al mattino Image
Fra Cormac McCarthy e il Paul Thomas Anderson de Il Petroliere: un romanzo elegante, visionario e spietato «Lynch ha una capacità unica nel costruire la frase, ereditato da scrittori come Cormac McCarthy, Sebastian Barry e Daniel Woodrell. Uno scrittore da seguire attentamente» - Colum McCann «Suntuoso e poetico, lo sto assaporando frase per frase» - Colm Tòibìn, Guardian «Una lettura compulsiva» - Irish Times Irlanda, 1832. Il giovane Coll Coyle viene cacciato dalla fattoria in cui vive con la sua famiglia. Prima di andarsene, decide di parlare con Desmond Hamilton, il figlio del proprietario terriero. È un attimo fatale, e il confronto si trasforma in tragedia. Il cranio lacerato, gli occhi rigirati, il volto inespressivo: il corpo senza vita di Hamilton giace ai piedi del suo cavallo. A Coyle non resta altra scelta che fuggire, scappare il più lontano possibile. Le guardie del padrone, guidate da John Faller – «l’incarnazione del male razionale» – cominciano a inseguirlo, e la caccia all’uomo dà origine a scene d’inimmaginabile crudeltà. Spinto tra le paludose terre della Contea di Donegal, tra sentieri tortuosi e campi selvaggi, Coyle è costretto a rifugiarsi oltre il confine, fino a raggiungere l’America. Un viaggio estenuante, che sfiora via via le misere esistenze di una serie di personaggi disperati, messi a dura prova dalla fame e dalle atrocità di un’epidemia di colera. Cielo rosso al mattino è una storia che esplora il lato più malvagio dell’uomo, una sorta di epica del cacciatore e della preda che si muovono nelle asperità della natura.
INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
Cielo rosso al mattino.pdf
DATA
2017
ISBN
9788898970889

Leggi il libro Cielo rosso al mattino PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su recuperandoiltempo.it e trova altri libri di Paul Lynch!

"Cielo rosso al mattino" è un'esplorazione del lato spietato dell'uomo: una storia di oppressione in cui è racchiusa tutta la ferocia dell'esistenza umana. Un racconto in cui la prosa, lirica e vibrante, evoca «una sorta di quintessenza irlandese». L'autore.

CIELO ROSSO AL MATTINO trad. dall'inglese di R. Michelucci pp. 234, € 17 66thand2nd, Roma 2017. Al cuore della vicenda storica che vuole raccontare, Paul Lynch arriva soltanto nella terza e ultima sezione di Cielo rosso al mattino: si tratta della quasi dimenticata strage di Duffy's Cut, nel 1932.